Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sistema LOKAYATA: analisi delle principali scuole materialistiche indiane

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 3. Sacrifice, (Agni), to Indra, Vàyu, Bçhaspati, Mitra, Agni, Påùàn, and Bhàga, the âdityas, and the troop of Màruts. 3 Poco dopo, il nome di Bçhaspati è sinonimo di Indra. Si ricorda l’uccisione dei divoratori, la salvezza del bestiame, la lode degli dei. Questo episodio sarà ripreso più volte successivamente e spiegato nei dettagli nel decimo màõóala. Per ora se ne accenna soltanto: 3.When the search was set on foot by Indra and the Aïgirasas, Saramà secured food for her young: then Bçhaspati slew the devourer and rescued the kine, and the gods, with the cattle, proclaimed their joy aloud. 4 Bçhaspati è associato spesso alla figura di Indra: ha le fattezze di un vero e proprio salvatore o di un benefattore. Questo accostamento non è casuale: Bçhaspati, infatti, è il purohita di Indra. 17. Trita, fallen into the well, invokes the Gods for soccour; Bçhaspati who liberates many from sin, heard (the supplication). Heaven and earth, be conscious of this (my affliction). 5 4. Bçhaspati always confer happiness upon us, we solicit that faculty of both (alleviating pain and obviating peril) implanted in thee by Manu; may they, who are bountiful and the givers of dwellings extricate us from all sins, as chariot from a defile. 6 È un personaggio rilevante e a lui si devono onori e sacrifici. 10. Let the invoker (of the gods) offer sacrifice, and may they, desirous of the offering, (partake of) the acceptable (libation): Bçhaspati himself, desiring (the libation), celebrates worship whit libations; with copious and excellent libations. We catch from a distant quarter the sound of the stones, whereby the 3 I.4.3, 3, pag.40 del volume primo. 4 I.11.5, 3, pag.201 del volume primo. 5 I.6.1, 4, pag.335 del volume primo. 6 I.15.12, 17, pag.333 del volume primo.

Anteprima della Tesi di Alessandra Ballin

Anteprima della tesi: Il sistema LOKAYATA: analisi delle principali scuole materialistiche indiane, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Alessandra Ballin Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1001 click dal 31/05/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.