Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La disciplina comunitaria sulla '' società per azioni '' europea

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 Questa precisazione d'esclusione lascerebbe molti dubbi specie in quegli ordinamenti dove, come l'italiano, per ormai consolidata dottrina lo scopo di lucro non è più connotato essenziale dell'istituto societario. Tuttavia appare più calibrata la versione datane, sia pure per le persone giuridiche diverse dalle società, dall'art.2 della non ancora entrata in vigore Convenzione CE 29 febbraio 1968 sul reciproco riconoscimento delle società e persone giuridiche in cui lo scopo di lucro sfuma in un più ampio requisito di remuneratività: <>. In questa accezione più estesa la Corte di Giustizia comunitaria interpreta la nozione di società ai fini del diritto di stabilimento. Per verificare alla luce della interpretazione comunitaria i principi e le conseguenze pratiche che derivano dal diritto di stabilimento e dalla libera prestazione di servizi nella Unione Europea, occorre rilevare che detti precetti costituiscono sul piano del diritto comunitario lo sviluppo e il perfezionamento della tradizionale strumentazione convenzionale dei trattati di

Anteprima della Tesi di Giacinto Bellantuono

Anteprima della tesi: La disciplina comunitaria sulla '' società per azioni '' europea, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giacinto Bellantuono Contatta »

Composta da 228 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2801 click dal 27/05/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.