Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le scelte pubbliche: un approccio fuzzy

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo I, La teoria degli insiemi fuzzy e le sue applicazioni 8 1.4 La teoria degli insiemi fuzzy La logica fuzzy è un tipo di logica multivalente, ed è un metodo matematico basato sulla “TEORIA DEGLI INSIEMI FUZZY”, che si realizza attraverso un algoritmo su un calcolatore digitale (binario). Zadeh, nel 1994, chiarisce che il termine logica fuzzy è usato in due significati diversi: 1) in senso stretto: la logica fuzzy è un’estensione della logica a valori multipli; 2) in senso lato: la logica fuzzy è sinonimo di “teoria degli insiemi fuzzy”, cioè di una teoria “con classi dai contorni incerti” 32 . L’idea di Zadeh fu propria quella di volere quantificare quest’incertezza, che non è legata alla probabilità, ma al fatto che mancano criteri ben definiti d’appartenenza di un elemento alla classe stessa. L’idea che scaturisce (l’insieme fuzzy) usa la rigorosa precisione della matematica per manipolare la vaghezza e l’imprecisione del pensiero umano 33 . Alcuni autori, come BART KOSKO ad esempio, hanno affermato che “la logica fuzzy è il ragionamento con gli insiemi fuzzy”, i quali sono degli insiemi in cui non c’è un confine ben definito tra gli oggetti che vi appartengono e quelli che non vi appartengono. Ad esempio tra il bianco ed il nero esistono varie sfumature di grigio: anzi J. S. Mill definisce il bianco ed il nero come i casi limite del grigio. Il grafico fornisce l’idea della differenza tra le 2 logiche: Fonte: Leon Felkins “Dilemma of Ambiguity and Vagueness” http://www.magnolia.net/leon/paradox/ambiguit.html 32 Arturo Sangalli “L’importanza di essere fuzzy” pg 35 33 Arturo Sangalli “L’importanza di essere fuzzy” pg 35

Anteprima della Tesi di Rosario Michele Pastore

Anteprima della tesi: Le scelte pubbliche: un approccio fuzzy, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Rosario Michele Pastore Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4459 click dal 03/06/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.