Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comunicazione e sport: il caso della pallavolo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 Un’ultima parte del capitolo è riservata all’utilizzo del campione nella strategia di marketing, per descrivere uno tra i mezzi più efficaci e attuali di comunicazione sportiva. Il caso concreto che meglio esemplifica questo metodo è il piano attuato da Lega Femminile Serie A, in collaborazione con Tally, attraverso il progetto Testimonial Team, analizzato nella sua pianificazione e nei risultati. La copertura mediatica e il rapporto con gli organi d’informazione del movimento pallavolo sono stati descritti nell’ultimo capitolo, in cui lo sport si trasforma da gioco in spettacolo, perdendo la sua dimensione agonistica, per prediligere quella dell’intrattenimento. Necessario, inoltre, è stato prendere coscienza delle difficoltà del volley a conquistarsi una visibilità adeguata sui media e cercare di frenare, anche se di poco, l’invasione del calcio, che riempie praticamente tutti gli spazi disponibili. La risposta a questa mancanza di visibilità è stata impartita tramite la creazioni di eventi dal forte richiamo di visitatori, che possano, in qualche modo, interessare l’opinione pubblica, come Volleyland, la fiera annuale della pallavolo, o i circuiti estivi itineranti di beach volley. Successivamente, l’analisi si è spostata alla trattazione separata dei vari media che si occupano di volley, primi fra tutti la televisione e Internet, ma anche radio, stampa quotidiana e periodica e, attraverso il confronto di dati forniti dalle due Leghe volley, si è potuta constatare la situazione attuale. Un resoconto completo dell’attività di promozione dell’immagine del volley femminile e dei rapporti coi vari mass media è stato offerto da Sara Seravalli e Giorgio Robuschi, dell’Ufficio Stampa di Lega Pallavolo Femminile, che hanno sintetizzato gli interventi a supporto di una maggior visibilità delle squadre e dei loro sponsor.

Anteprima della Tesi di Ilaria Zara

Anteprima della tesi: Comunicazione e sport: il caso della pallavolo, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Ilaria Zara Contatta »

Composta da 304 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11825 click dal 03/06/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.