Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Banca Europea per la ricostruzione e lo sviluppo: Istituzione, Organizzazione e Operatività

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 Nel 1988 è stata istituita la MIGA (Agenzia Multilaterale per la Garanzia degli Investimenti) come l’IFC, si occupa esclusivamente di promuovere lo sviluppo del settore privato e di incoraggiare l'investimento privato estero verso i paesi in via di sviluppo, assistendo sia gli investitori stranieri sia i governi interessati. (L’IFC, la MIGA, e l'ICSID sono considerate affiliate della BERS). Al di là del mandato specifico di ciascuna delle istituzioni che formano il Gruppo della Banca Mondiale, loro comune obiettivo è quello di lottare contro la povertà ed elevare il livello di vita nei paesi in via di sviluppo, incanalando verso di loro risorse finanziarie provenienti dai paesi sviluppati. Alla fine di giugno duemila i membri della Banca erano centoottantuno. Di questi, centosessantuno membri sono anche membri IDA, centosettantaquattro dell'IFC e centocinquantadue della MIGA. L’Italia è divenuta membro della Banca con la legge n. 132/1947, con cui ratificò anche la partecipazione al Fondo Monetario Internazionale.

Anteprima della Tesi di Michele Medori

Anteprima della tesi: La Banca Europea per la ricostruzione e lo sviluppo: Istituzione, Organizzazione e Operatività, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Michele Medori Contatta »

Composta da 124 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2037 click dal 08/06/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.