Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ripartizione dei rischi fra le province italiane

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Si è voluto, in altre parole, vedere se la dinamica dei tassi di crescita dei consumi provinciali fosse influenzata da rischi di natura idiosincratica oppure, al contrario, questi rischi siano neutralizzati da opportune azioni di copertura sul mercato finanziario oppure da manovre redistributive dell’operatore pubblico. In questi ultimi due casi la dinamica dei tassi di crescita dei consumi dei vari agenti rappresentativi di un livello provinciale sarà influenzata solo da disturbi non assicurabili. La struttura del presente lavoro è la seguente: nel primo capitolo si propone una rassegna dei principali lavori presenti in letteratura in tema di risk sharing e i risultati ai quali gli autori sono arrivati. Sono esposti, in questo capitolo, sia le principali ipotesi sulle quali poggiano le analisi effettuate, sia i modelli utilizzati e le tecniche econometriche adoperate nell’analisi empirica. Nel secondo capitolo invece viene illustrata la metodologia di analisi del presente lavoro e si propone un’analisi di tipo statistico descrittivo al fine di valutare preliminarmente l’esistenza o meno di condizioni che ci inducano a ritenere possibile la presenza di ripartizione del rischio tra le province italiane. Il terzo capitolo approfondisce l’indagine tramite la costruzione di un modello e presenta la verifica formale di alcune implicazioni del risk sharing.

Anteprima della Tesi di Angelo Giuseppe Strazzanti

Anteprima della tesi: Ripartizione dei rischi fra le province italiane, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Angelo Giuseppe Strazzanti Contatta »

Composta da 87 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 697 click dal 15/06/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.