Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Diritto internazionale Umanitario - Assistenza e Protezione delle vittime dei conflitti armati

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 cogenza del divieto dell'uso della forza e delle sue eccezioni, oltre che sulla portata del principio dell'esclusività della giurisdizione domestica 39 . Carrillo Salcedo, nell'attività di assistenza distingue tre "domini" principali 40 : - catastrofi, qualunque ne sia l'origine; - gruppi a rischio (profughi, rifugiati, bambini…); - conflitti armati. Alcune organizzazioni internazionali preferiscono, invece, distinguere tali "domini", o stati di bisogno, secondo una bipartizione, che tenga conto della causa genetica dell'esigenza dell'intervento umanitario, perché da ciò dipenderebbe la qualificazione dell'attività come mera assistenza o protezione: a) catastrofi naturali (terremoti, attività vulcaniche in generale, alluvioni e più in generale eventi atmosferici straordinari); b) calamità indotte, cioè calamità in cui è ravvisabile una diretta responsabilità dell'uomo, comprendenti a loro volta: - incidenti ad impianti industriali (rischio chimico, atomico ecc. 41 ); 39 In propostio risultano confermare tale tesi alcuni documenti dei vari organi delle Nazioni Unite, a titolo esemlificativo e per la loro importanza si vedano: U.N. doc. S/PRST/1997/34 del 19 giugno 1997 "Statement by the President of the Security Council on protection for humanitarian assistance";. U.N. doc. S/1998/883 del 22 settembre 1998, "Report of the Secretary General on protection for humanitarian assistance in conflict situations"; U.N. doc. S/1999/957 del 8 settembre 1999, "Report of the Secretary General on recommendations to protect civilian in armed conflicts". 40 Carillo Salcedo, "Le droit à l'assistance humanitaire: à la recherche d'un équilibre entre les devoirs des autorites territorials et les obligations des donateurs des secours humanitaires", in Le droit face aux crises humanitaires, vol. II, Luxembourg, 1995, p. 110. 41 Questa tipologia di incidenti per la sua trattazione, in questo studio, non presenta difformità rispetto alle calamità naturali, ma richiede una diversa attenzione nello studio dei rischi perché: - potrebbero sorgere delle differenti esigenze umanitarie e conseguentemente cambierebbero le politiche operative; - muterebbero le modalità di prevenzione ed il fondamento giuridico di eventuali responsabilità

Anteprima della Tesi di Gianluca Tedesco

Anteprima della tesi: Diritto internazionale Umanitario - Assistenza e Protezione delle vittime dei conflitti armati, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Gianluca Tedesco Contatta »

Composta da 214 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5621 click dal 15/06/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.