Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Diritto internazionale Umanitario - Assistenza e Protezione delle vittime dei conflitti armati

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 In questo lavoro lo "ius ad e contra bellum", per ovvie esigenze di spazio, riceveranno un'attenzione marginale, mentre si tenterà di individuare le norme che attualmente costituiscono lo "Ius in bello" applicabili all'intervento umanitario. E' opportuno, tuttavia, sottolineare che le norme giuridiche non sono in grado di risolvere i gravi problemi causati dai conflitti armati. Le vittime della guerra possano beneficiare di una protezione efficace solo se il diritto internazionale umanitario è accompagnato dall'azione svolta dalle parti di un conflitto armato, nonché dalla comunità internazionale e dalle organizzazioni non governative 5 . Nella consapevolezza di ciò cercheremo di distinguere nell'ambito dell'intervento umanitario le operazioni di assistenza dalle operazioni di protezione umanitaria, specificandone la definizione ed i limiti di liceità rispetto alle norme generali e particolari che regolano questo delicato ambito. Si affronteranno per tale vie il discorso relativo: all'incidenza di tali operazioni nell'ambito del divieto dell'uso della forza e del principio del rispetto della giurisdizione domestica, alla necessarietà del consenso dello Stato interessato dalla crisi umanitaria, al diritto o dovere di ingerenza umanitaria, alla capacità ed al ruolo della comunità internazionale, delle organizzazioni governative e non governative nella risoluzione delle crisi umanitarie. Distinguendo tra le diverse esigenze umanitarie che sono alla base dell'intervento, ognuno dei punti su elencati sarà affrontato relativizzandolo alle attività di assistenza umanitaria prima e di protezione poi, onde determinare i soggetti attivi e passivi nelle situazioni di emergenza umanitaria. Non sorprenda che nella trattazione delle argomentazioni relative all'assistenza umanitaria si farà accenno, anche, alle tematiche 5 Bettati, "Le devoir d'ingerence", Paris, 1987, pp. 80 e ss.

Anteprima della Tesi di Gianluca Tedesco

Anteprima della tesi: Diritto internazionale Umanitario - Assistenza e Protezione delle vittime dei conflitti armati, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Gianluca Tedesco Contatta »

Composta da 214 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5620 click dal 15/06/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.