Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Trappola del sottosviluppo e ruolo delle organizzazioni internazionali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

18 1.2. Sperequazione dei redditi. Dalla tesi che fa dipendere la crescita di un paese sottosviluppato dall’aumento della quota del reddito nazionale destinata al risparmio si può de- durre che, essendo la propensione al risparmio dei capitalisti maggiore di quella dei lavoratori, una distribuzione più favorevole ai profitti è una condizione fon- damentale della crescita. Si deve quindi presumere che, almeno fino a quando i salari non cominceranno a salire, la crescita richiede un aumento della disugua- glianza nella distribuzione del reddito. Il passaggio da un’economia tradizionale ad una moderna determina, infatti, una differenziazione nella struttura produttiva, con il formarsi di più settori, il sorgere di imprese di varie dimensioni, l’introduzione di nuove tecniche e, insieme, una differenziazione della società, per l’emergere di nuove classi e strati sociali. È ragionevole quindi pensare che gli inizi della trasformazione strutturale di un’economia in senso moderno e capi- talistico portino, insieme ad un aumento del reddito totale e pro capite, una tendenza ad una distribuzione più disuguale. In Brasile e in Ungheria, per esempio, i livelli del PNL pro capite sono abbastanza paragonabili, ma l’incidenza della povertà in Brasile è maggiore. Ciò si spiega con l’aiuto della Figura 1.2, che presenta la ripartizione del reddito na- zionale tra quintili uguali della popolazione (individui e famiglie) classificati in funzione ai loro redditi. In Ungheria, il quintile (20% della popolazione) più ricca riceve circa quattro volte più del reddito nazionale rispetto al quintile più povero; in brasile, è di 30 volte maggiore.

Anteprima della Tesi di Fanny Ngo Ngan mintamack

Anteprima della tesi: Trappola del sottosviluppo e ruolo delle organizzazioni internazionali, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Fanny Ngo Ngan mintamack Contatta »

Composta da 236 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4393 click dal 16/06/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.