Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Da Frederick Douglass a Malcolm X: letteratura e identità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 imitando l’uomo bianco, egli finì in prigione e modificò, con il passare degli anni e fino alla morte, le sue idee circa il rapporto tra bianchi e neri: dall’imitazione e sottomissione al bianco passò all’odio e al rifiuto totale di tutto ciò che era dei bianchi per poi maturare, crescere e comprendere che l’uomo bianco non è il nemico, che è possibile l’amore tra gli uomini, anche se di diversa razza. Malcolm X continuò comunque a combattere per la gente nera divenendo un grande leader, un trascinatore del suo popolo verso la conquista dell’identità, un uomo coraggioso e tenace che fu pronto a dare la vita per il risveglio del popolo afro-americano. Si potrebbero citare molti esempi di validi scrittori che, in periodi differenti e fino a oggi, hanno dato un contributo alla lotta dei neri per l’identità come, per esempio, i numerosi schiavi che ci hanno lasciato affascinanti autobiografie e testimonianze dell’esperienza schiavista, ma saranno le figure di Frederick Douglass e Malcolm X messe a confronto a essere analizzate per sottolineare l’aspetto più affascinante della letteratura, quello, cioè, di essere specchio della vita dell’uomo e, in questo caso particolare, dell’identità umana troppo spesso repressa e annullata.

Anteprima della Tesi di Sonia Colombo

Anteprima della tesi: Da Frederick Douglass a Malcolm X: letteratura e identità, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Sonia Colombo Contatta »

Composta da 117 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3545 click dal 17/06/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.