Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Attrattività dei mercati internazionali:scelta del paese obiettivo e strategie di ingresso.Il caso Landqart

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Così, non è un caso, che nell'ambito del sistema culturale, l'analisi della proliferazione su scala mondiale di catene di fast-food, parchi di divertimento, club-vacanze, ha suggerito al sociologo Ritzer di identificare la globalizzazione con la Mcdonaldizzazione, un processo di omologazione e spersonalizzazione che con i suoi prodotti occupa un posto di primo piano nella cultura di massa. La teoria dell'omogeneizzazione di bisogni e mercati e della standardizzazione dei prodotti è stata oggetto di numerose critiche da parte di coloro che, al contrario, ritengono che il mondo vada differenziandosi e sia quindi necessario ritornare alla segmentazione dei mercai in funzione delle differenze che li percorrono. Gli autori della cultural theory, quali Robertson e Appadurai, hanno preso le distanze dalla teoria della "McDonaldizzazione" di Ritzer, usando il termine glocalizzazione per indicare il processo di fusione tra globale e locale in cui le dinamiche economiche, politiche e culturali si sviluppano. Il locale e il globale, argomenta Robertson, non si escludono. Al contrario, il locale deve essere compreso come un aspetto del globale. Valutando queste teorie, il lavoro mira, ad una rivisitazione in chiave dinamica delle risorse e delle competenze distintive dell’impresa, coniugando la valorizzazione della teoria del vantaggio globale con l’applicazione dei risultati ai modelli teorici ed alla realtà empirica. Lo scenario competitivo, nel quale le imprese sono sempre più frequentemente chiamate ad operare, è pervaso da profondi cambiamenti strutturali che richiedono grandi capacità di adattamento, impongono sfide imprevedibili ed esigono l’adozione di nuovi modelli organizzativi e di sviluppointernazionale. Il contributo è composto di cinque capitoli in cui si analizzano rispettivamente l’ambiente esterno ed interno dell’impresa, l’importante ruolo del vettore prodotto nella decisione dell’orientamento internazionale da perseguire e le modalità di ingresso nei Paesi esteri.

Anteprima della Tesi di Alvaro Placa

Anteprima della tesi: Attrattività dei mercati internazionali:scelta del paese obiettivo e strategie di ingresso.Il caso Landqart, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alvaro Placa Contatta »

Composta da 177 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4568 click dal 16/06/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.