Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nietzsche, la Liguria e Genova: i luoghi come archetipi.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 ”Il viaggio da fare verso il sud, lungo il mare è uno dei più belli che si possono fare. Genova poi sorge sulle colline, in mezzo a oliveti verdi – azzurri…“ 7 La nostra terra riserba altre sorprese oltre a quelle naturali. Come sappiamo, Genova, con particolare tenacia ed operosità aveva assunto un ruolo fondamentale nel Mediterraneo. La fierezza di questo antico popolo – secondo recenti studi sembra che in Italia le due stirpi più antiche siano la ligure e la sarda - è espressa dalle parole del Doge Franceso Maria Lercari il quale, dopo una sconfitta con la Francia, recatosi in atto di omaggio alla corte del re Sole, venne invitato a prendere visione dei giardini di Versailles e della magnificenza della reggia. Alla domanda di Luigi XIV su cosa l’avesse colpito di più durante la visita, egli, candidamente rispose “Mi chi” (“il fatto che io sia qui”). La sua risposta lasciò sbigottita la corte e non fu capita in un primo momento… Sembrava quasi che la reggia non avesse più di tanto estasiato l’uomo che stava a capo di una città “domina atque regina” 8 ; città che aveva saputo elevare grandiose opere architettoniche trasformando l’aspetto del territorio “macilentum atque ieiunum”. 9 Duecento anni dopo sarà proprio un francese, Jules Janin, a dare una spiegazione del perché di questa risposta : 8 D. ASTENGO, L’occhio del pittore in Genova, p. 158 : “signora e sovrana” 9 D. ASTENGO, op.cit. : “magro e povero “

Anteprima della Tesi di Alessandra Rizzi

Anteprima della tesi: Nietzsche, la Liguria e Genova: i luoghi come archetipi., Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Alessandra Rizzi Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3650 click dal 21/06/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.