Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La concorrenza e la collaborazione fiscale (UE e OCSE)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 La politica fiscale europea in tema di concorrenza e collaborazione fiscale 2.1 Base giuridica: cenni L'azione nel campo dell'imposizione fiscale generale trova la sua giustificazione nell'obiettivo espresso all'articolo 3 del trattato CE di ottenere l'abolizione, tra gli Stati membri, "dei dazi doganali...come pure di tutte le altre misure d’effetto equivalente"; e di "garantire che la concorrenza non sia falsata nel mercato interno". L'articolo […] tratta in maniera specifica l'imposizione indiretta (IVA e imposte sui consumi). I provvedimenti in altri settori fiscali sono generalmente adottati sulla base dell'articolo […] [completato dagli articoli […] ], che riguarda le misure volte a prevenire le distorsioni del mercato. L'articolo […] inoltre raccomanda la stipulazione di convenzioni tra Stati in materia fiscale al fine di evitare la doppia imposizione fiscale. L'articolo […] del trattato, nella forma modificata a Maastricht, stabilisce che gli Stati membri che entreranno nella moneta unica debbano "evitare disavanzi pubblici

Anteprima della Tesi di Andrea Paolo Calato

Anteprima della tesi: La concorrenza e la collaborazione fiscale (UE e OCSE), Pagina 6

Laurea liv.I

Facoltà: Economia e ammninistrazione delle imprese

Autore: Andrea Paolo Calato Contatta »

Composta da 65 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2208 click dal 22/06/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.