Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli studi di settore: un trade-off tra semplicità amministrativa ed equità del prelievo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo I – La determinazione del reddito per fini impositivi 20 Quindi, si evidenzia una funzione di garanzia del catasto che sembra, e probabilmente è, più a vantaggio del fisco (in termini di maggior gettito e di riduzione dei costi di gestione del sistema fiscale) che non della massa dei contribuenti e dei principi tributari di equità e capacità contributiva in grado di tutelarli. Ma è un sistema che, al di là dei limiti manifesti alla garanzia del soggetto passivo, nel tempo è riuscito anche ad avere eccezionali risultati in termini di efficienza nell’utilizzo delle risorse e, quindi, dello sviluppo economico delle collettività in cui si è applicato. Ma la trattazione, relativa ad efficienza ed equità, costituirà oggetto di studio del paragrafo successivo, nel difficile tentativo di formulare un confronto tra reddito contabile e reddito normale. Concludiamo dicendo che la presentazione storica e teorica del concetto di reddito normale è risultata, a nostro avviso, parte indispensabile del presente lavoro, in particolare al fine di riconsiderare un modello da tempo accantonato in una ben diversa realtà accademica e amministrativa sviluppatasi dopo la riforma del ’73.

Anteprima della Tesi di Augusto Santori

Anteprima della tesi: Gli studi di settore: un trade-off tra semplicità amministrativa ed equità del prelievo, Pagina 16

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Augusto Santori Contatta »

Composta da 200 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6165 click dal 23/06/2004.

 

Consultata integralmente 32 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.