Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il lavoro temporaneo fra flessibilità e tutela

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

VI Nella terza parte è stato poi osservato l’importante ruolo che il nostro legislatore ha affidato alla contrattazione collettiva, permettendo così alle parti sociali, il raggiungimento di quel fondamentale punto di incontro dal quale ne è derivata una maggiore definizione dell’istituto. Attenta riflessione è stata condotta sul tema della “devoluzione di funzioni normative dalla legge alla contrattazione collettiva” al fine di individuare i destinatari del contenuto degli accordi; in altri termini, si è cercato di dare una risposta concreta al quesito: “Efficacia erga omnes o inter partes del contratto collettivo ?”. Affrontata la questione, sono stati in un secondo momento oggetto di analisi comparata, gli Accordi interconfederali dell’industria, siglato il 16 aprile 1998, – il primo Accordo intervenuto a distanza di oltre quattro mesi dalla data di entrata in vigore della Legge 196/97 – delle imprese artigiane, siglato il 18 giugno 1998 e delle cooperative, siglato il 23 luglio 1998 (questi ultimi due Accordi, risultano essere elaborati sulla falsariga dell’Accordo della Confindustria). Un’analisi a sé, è stata invece dedicata all’Accordo interconfederale per i dipendenti delle aziende del terziario, della distribuzione e dei servizi, siglato il 27 maggio 1998, a fronte dell’originalità delle soluzioni in esso proposte.

Anteprima della Tesi di Nicola Barbaro

Anteprima della tesi: Il lavoro temporaneo fra flessibilità e tutela, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Nicola Barbaro Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4482 click dal 25/06/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.