Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Barry Lyndon tra letteratura e cinema

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 nel momento in cui egli ha creato la forma unitaria del romanzo, con il titolo di The Memoirs of Barry Lyndon, Esq., of the Kingdom of Ireland, contenuto nel terzo dei quattro volumi delle Miscellanies: Prose and Verse, Londra 1856. Non ci è dato sapere il perché di questa scelta dell’autore che ha così rivoluzionato l’impostazione del romanzo, privandolo di una delle caratteristiche più interessanti. Si può ipotizzare, però, che Thackeray eliminò la maggior parte delle annotazioni alle supposte memorie di Barry per mettere ordine nella sua opera per creare un effetto di similitudine del romanzo Oltre ad eliminare la figura di Fitz- Boodle, l’autore privò la versione definitiva del romanzo di alcune ramificazioni della trama che portavano il lettore un po’ lontano dall’obiettivo finale; l’intervento di un editore, come era Fitz-Boodle, insieme alle digressioni e ai tentativi moralizzanti contribuivano a sottolineare l’artificiosità dell’opera e rendevano evidente al lettore il fatto che si trovava di fronte ad un romanzo, che era per antonomasia un glorioso esempio di menzogna 8 . Le reazioni della critica e del pubblico nel corso degli anni sono state diversissime: per i contemporanei Barry Lyndon era un’opera molto immorale e l’aggiunta delle note esplicative di Fitz-Boodle durante la pubblicazione a puntate sul Frazer’s Magazine fu probabilmente un espediente per prendere le distanze dal racconto del protagonista; infatti, Fitzboodle, e quindi l’autore che si nascondeva dietro questo personaggio, sentivano come necessario dissociare se stessi dal loro “fantoccio”. Ad esempio, nel momento in cui Barry confessa di essere un imbroglione e di soddisfare le esigenze altrui traendone profitto 9 , Fitzboodle aggiunge una nota a piè di pagina in cui dice: In the original MS: the word “my master” have often been written, but afterwards expunged, by Mr. Barry, and “my captain” written in their stead. If we have allowed the passage which describes his 8 Andrew Sanders, Introduction to The Memoires of Barry Lyndon, Esq., Oxford World’s Classics, Oxford University Press1984. 9 Geoffrey Tillotson, Thackeray the novelist, London, Methuen 1963.

Anteprima della Tesi di Carlotta Bevini

Anteprima della tesi: Barry Lyndon tra letteratura e cinema, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne

Autore: Carlotta Bevini Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7898 click dal 14/07/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.