Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La partecipazione della CE all'organizzazione mondiale del commercio e i limiti della sua competenza in materia di politica commerciale comune

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 CAPITOLO 1 DAL GATT ALL’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DEL COMMERCIO (OMC) SOMMARIO: 1. Genesi storica dell’Accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio (GATT) – 2. Natura giuridica del GATT – 3. Il contenuto normativo – 4. L’aspetto istituzionale – 5. L’effettività del sistema GATT e la sua evoluzione storica – 6. L’Uruguay Round e il processo di negoziazione – 7. L’Accordo di Marrakech e la nascita dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) – 8. La natura giuridica dell’Organizzazione – 9. Le istituzioni: la Conferenza dei Ministri, il Consiglio Generale, il Segretariato e i Comitati ad hoc – 10. Obiettivi e funzioni dell’OMC. Le principali innovazioni rispetto al GATT – 11. Il ‹‹nuovo›› sistema di risoluzione delle controversie 1. Genesi storica dell’Accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio (GATT) Nelle intenzioni delle potenze vincitrici del secondo conflitto mondiale, la gestione del commercio internazionale doveva essere affidata ad un sistema normativo e istituzionale che, ispiratosi a principi neoliberistici, non si limitasse solamente alla materia delle tariffe doganali e a poche altre forme di restrizione dello scambio di merci.

Anteprima della Tesi di Daniele Moretti

Anteprima della tesi: La partecipazione della CE all'organizzazione mondiale del commercio e i limiti della sua competenza in materia di politica commerciale comune, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Daniele Moretti Contatta »

Composta da 207 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3060 click dal 13/07/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.