Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La partecipazione della CE all'organizzazione mondiale del commercio e i limiti della sua competenza in materia di politica commerciale comune

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 reciproco e ampiamente derogabili in situazioni particolari, nonché come ‹‹foro›› di negoziazione permanente, volto ad assicurare una costante verifica e ridefinizione degli impegni assunti e delle concessioni e vantaggi mutuamente accordati dagli Stati. Tale sistema, così strutturato, era in grado di realizzare funzioni tra loro divergenti come quella di garanzia della certezza giuridica delle relazioni commerciali, in un’ottica neoliberistica, e di salvaguardia dell’equilibrio tra gli interessi commerciali delle singole parti contraenti. A questo proposito si è spesso parlato di un ‹‹paradosso GATT 6 ››, che avrebbe trovato nella sua natura ‹‹flessibile››, ‹‹aperta›› 7 non solo i limiti della sua efficacia, ma anche una ragione del suo successo 8 in quanto, proprio questa duttilità ha permesso all’Accordo generale di superare i vari momenti di crisi che hanno caratterizzato i rapporti economici internazionali in questo secondo dopoguerra. 6 Così LIGUSTRO, Le controversie tra Stati cit., p. 91. 7 Con tali termini si vuole fare riferimento alla possibilità di un’ampia libertà di interpretazione delle norme materiali dell’Accordo. 8 Basti riflettere sul fatto che, anche grazie alle sue disposizioni ‹‹non rigide››, dai ventitré Stati iniziali si passò subito prima dell’entrata in vigore dell’OMC, a 123 membri di pieno diritto e 13 membri de facto, segno della tendenza del GATT ad un crescente multilateralismo.

Anteprima della Tesi di Daniele Moretti

Anteprima della tesi: La partecipazione della CE all'organizzazione mondiale del commercio e i limiti della sua competenza in materia di politica commerciale comune, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Daniele Moretti Contatta »

Composta da 207 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3060 click dal 13/07/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.