Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Struttura finanziaria e meccanismo di trasmissione della politica monetaria

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 CAPITOLO I INTRODUZIONE L’unificazione monetaria, che si è compiuta in modo definitivo nel 2002, è il risultato di un lungo processo storico e politico che ha conosciuto alterne vicende e che ha visto coinvolti, a vario titolo, tutti i paesi dell’Europa occidentale. La storia europea ha già conosciuto in epoche passate dei tentativi di unificazione monetaria, ma il processo di integrazione realizzato con l’istituzione dell’Unione Economica e Monetaria presenta delle notevoli differenze rispetto al passato. In primo luogo l’euro non è il risultato di conquiste militari, come la moneta Carolingia, ma una decisione presa consapevolmente dai singoli paesi in un contesto di pace. Inoltre questo esperimento presenta una novità tecnica

Anteprima della Tesi di Salvatore Camerlingo

Anteprima della tesi: Struttura finanziaria e meccanismo di trasmissione della politica monetaria, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Salvatore Camerlingo Contatta »

Composta da 148 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6542 click dal 07/07/2004.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.