Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il tempo nel confronto tra fisica ed esperienza

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 2 A-SERIE E B-SERIE. Nel 1908, John McTaggart introduce per la prima volta le nozioni di A-serie e B- serie in un articolo mirato alla dimostrazione dell’irrealtà del tempo 1 . Di che cosa si tratta? Innanzitutto è necessario chiarire che si sta parlando di proprietà dell’ordinamento temporale degli eventi, ovvero delle possibili relazioni fra gli elementi dell’insieme ordinato costruito dagli istanti ad essi associati. Quello che qualifica una serie rispetto all’altra è la diversa caratterizzazione della posizione di un evento (e del suo istante) sulla linea temporale. Ci sono, secondo McTaggart, solo due modi in cui possiamo creare questo ordinamento: secondo le relazioni di precedenza, successione e simultaneità (la B-serie) o secondo le determinazioni di passato presente e futuro (la A-serie). Nel primo caso costruiamo una linea temporale attraverso relazioni binarie fra coppie di eventi esattamente come costruiremmo la serie dei numeri reali secondo le relazioni di minore di…, maggiore di…, uguale a… . Gli eventi vengono messi, ontologicamente parlando, tutti sullo stesso piano, senza dare connotati particolari a nessuno di essi; l’ordinamento così creato è permanente, il valore di verità di un enunciato su di esso è sempre lo stesso indipendentemente dal momento in cui viene espresso. Le relazioni fra eventi nella B-serie sono transitive ed asimmetriche. Gli eventi della A-serie, invece, hanno le qualità di essere passati o futuri rispetto al presente. 1 J. McTaggart, The Unreality of Time, in Mind 17, Oxford University Press, Oxford 1908.

Anteprima della Tesi di Silvia Malavasi

Anteprima della tesi: Il tempo nel confronto tra fisica ed esperienza, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Silvia Malavasi Contatta »

Composta da 58 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3099 click dal 07/07/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.