Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il legato gravante sulla legittima

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 impossibile o le altre condizioni illecite, che possono essere dichiarate nulle anche d’ufficio 15 . Notiamo quindi che – se si vuole analizzare il dettato normativo attribuendo un preciso significato a ciascun termine adoperato dal legislatore – si perviene ad una distinzione tra le sanzioni conseguenti alla violazione del divieto previsto dall’art. 549 che non emerge allorché si considerino unitariamente pesi e condizioni. Infatti, nel caso di apposizione alla legittima di pesi, non sembra dubitabile la conseguenza della nullità della disposizione 16 ; nel caso in cui alla stessa vengano apposte condizioni illecite, l’applicazione della regola sabiniana comporterebbe una sorta di automatica eliminazione della lesione. Osserviamo ancora come rivesta una notevole importanza pratica il distinguere se la condizione o il modus, rispetto al loro contenuto, siano leciti o illeciti nel caso di attribuzione al legittimario di una quota superiore a quella riservata 17 . 15 SANTORO – PASSARELLI F., Dei legittimari, in Codice civile, Libro delle successioni per causa di morte e delle donazioni, Commentario diretto da D’Amelio M., S. A. G. Barbera, Firenze, 1941, pag. 295, afferma che, diversamente da quanto disposto dall’art. 634 c.c., illecita non sia la modalità dell’apposizione, bensì l’apposizione stessa. 16 Nullità che abbiamo visto operare a vario titolo a seconda degli interessi che l’interprete intende far prevalere. Si veda a questo proposito la nota 7. 17 MENGONI L., op. cit., pag. 96.

Anteprima della Tesi di Giada Righetto

Anteprima della tesi: Il legato gravante sulla legittima, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Giada Righetto Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7586 click dal 08/07/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.