Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I sistemi integrati di gara negli appalti pubblici di forniture e servizi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo primo – I contratti pubblici d’appalto 11 2 I contratti ad evidenza pubblica Principio di carattere generale operante in tutta la contrattualistica pubblica è quello della parità di accesso di tutti i possibili interessati alle utilità conferite dalla pubblica amministrazione mediante rapporti negoziali 32 , espresso dalle norme sulla contabilità dello Stato di cui al r.d. 18 novembre 1923 n. 2440, Nuove disposizioni sull'amministrazione del patrimonio e sulla contabilità generale dello Stato ed al relativo Regolamento per l'amministrazione del patrimonio e per la contabilità generale dello Stato di cui al r.d. 23 maggio 1924 n. 827. In base a tale disciplina, i contratti da cui derivi un’entrata debbono essere preceduti da pubblici incanti, mentre quelli dai quali derivi una spesa, onde garantire un utilizzo corretto ed imparziale del denaro pubblico, devono essere preceduti da gare 33 . E’ per rendere effettivo tale principio che l’attività contrattuale pubblica è preceduta da un procedimento amministrativo volto alla scelta del contraente secondo precisi limiti procedurali e vincoli funzionali, che si conclude con un provvedimento di aggiudicazione impugnabile davanti al giudice amministrativo. All’aggiudicazione segue la fase interamente privatistica di esecuzione del contratto; in 32 Cons. St., sez. IV, 16 aprile 1926, n. 198, in Riv. amm., 1926, 540 ss.; Cass., 11 novembre 1997, n. 11131, in Foro it., 1998, I, 57; C. cost., 18 aprile 1991, n. 168, in Foro it., 1992, I, 660; C. giust. CE, 13 maggio 1981, C-66/80, in Foro It., 1982, IV, 364. 33 Art. 3, commi 1 e 2, r.d. n. 2440 del 1923; TAR Lombardia, sez. IV, 15 febbraio 2002, n. 3637; Cons. St., sez. IV, 15 febbraio 2002, n. 934, in www.giustizia-amministrativa.it, peraltro cassata da Cass., sez. un., 20 novembre 2003, n. 17635, per questioni attinenti alla giurisdizione, in Codice degli appalti, cit.

Anteprima della Tesi di Piergiorgio Martin

Anteprima della tesi: I sistemi integrati di gara negli appalti pubblici di forniture e servizi, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Piergiorgio Martin Contatta »

Composta da 295 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5698 click dal 12/07/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.