Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tutela dei diritti dei lavoratori in caso di trasferimento d'azienda e di privatizzazione dei servizi pubblici locali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Essa, inoltre, ha individuato una serie di indici rivelatori dell’esistenza di un trasferimento, che spetta poi al giudice nazionale riscontrare concretamente. L’elaborazione giurisprudenziale definitiva della nozione di trasferimento di azienda derivava dall’art. 1 della direttiva n. 98/50 CE che espressamente considerava come trasferimento “…quello di un’entità economica che conserva la propria identità, intesa come insieme di mezzi organizzati al fine di svolgere un’attività economica, sia essa essenziale od accessoria…”, per di più chiarendo che la normativa protettiva si applicava anche ai trasferimenti delle “…imprese pubbliche o private che esercitano un’attività economica, che perseguano o meno uno scopo di lucro…”. La direttiva n. 2001/23, infine, abrogando le precedenti direttive n. 77/187 e n. 98/50, ha dettato una organica disciplina dell’istituto, per quanto largamente coincidente con le disposizioni previgenti. La dir. n. 23 è rilevante, ai fini del presente lavoro, poiché costituisce il riferimento esplicito della legge delega n. 30/2003 e quindi anche del d. lgs. 276/03 di esercizio della delega.

Anteprima della Tesi di Francesco Cesari

Anteprima della tesi: La tutela dei diritti dei lavoratori in caso di trasferimento d'azienda e di privatizzazione dei servizi pubblici locali, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Francesco Cesari Contatta »

Composta da 209 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5400 click dal 13/07/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.