Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La riorganizzazione nel settore automotive: il rapporto con i fornitori e la distribuzione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

21 Citroën, che per curare il look della C3 Pluriel si è affidata a Dolce e Gabbana 8 . 1.2.2 L’auto come commodity Il passaggio dalla mass production alla mass customization non è stato assolutamente immediato ed indolore. Le crisi energetiche e la saturazione del mercato avevano generato in alcuni l’idea che l’auto fosse, ormai, diventata un prodotto talmente maturo da non poter fare nulla per rivitalizzarne il mercato. Addirittura si pensava che, ormai, non si potesse chiedere di più all’industria automobilistica e che l’auto da lì in poi avrebbe avuto una semplice natura di commodity, un prodotto banale che non avrebbe attirato più l’attenzione del consumatore. Nasce in questo contesto il concetto di “world car”. L’idea di fondo era quella di offrire un prodotto in grado di assolvere le funzioni d’uso fondamentali, con il massimo di efficienza e al minimo costo. I produttori si orientarono verso pochi modelli standardizzati che potessero rispondere alle nuove esigenze, prima tra tutte il caro del greggio. In quest’ottica le Big Three d’oltreoceano cominciarono a ridurre le dimensioni e i consumi delle nuove auto. In sostanza, si stava ritornando alle origini, al modello “T” di Henry Ford. 8 Per maggiori approfondimenti sulla nuova concezione del prodotto auto, vd. capitolo 2.

Anteprima della Tesi di Umberto Santopietro

Anteprima della tesi: La riorganizzazione nel settore automotive: il rapporto con i fornitori e la distribuzione, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Umberto Santopietro Contatta »

Composta da 205 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15710 click dal 13/07/2004.

 

Consultata integralmente 31 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.