Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La riorganizzazione nel settore automotive: il rapporto con i fornitori e la distribuzione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 1.1.2 Le crisi petrolifere L’esempio più evidente di ripensamento e “ringiovanimento” del prodotto auto, o meglio dell’intero settore, si è avuto in concomitanza alle crisi petrolifere del 1973 e del 1979. E’ giusto parlare di concomitanza e non di causa, perché, sebbene l’aumento del prezzo del greggio abbia inciso in misura determinante al brusco abbassamento della domanda, le crisi non furono l’unico vero motivo della contrazione, piuttosto costituirono la classica goccia che fa traboccare il vaso. Esse portarono alla luce un evento già scritto, forse accelerando un po’ i tempi. Ma, che il prodotto auto fosse maturo e che i mercati fossero saturi, molti lo avevano già capito. Per fronteggiare la brusca contrazione della domanda, che vide i suoi picchi negativi negli anni 1974-1975 e 1981, i costruttori reagirono con una profonda ristrutturazione. Fino a quel momento il prodotto offerto era piuttosto standardizzato e povero sotto l’aspetto qualitativo. Inoltre, essi realizzarono di non poter più contare sul contenimento dei costi reso possibile dalle economie di scala proprie della produzione di massa, per questo dovettero attuare una radicale revisione delle tecniche produttive per ottenere sia il contenimento dei costi che il raggiungimento di sempre più alti livelli di qualità. La domanda, però, non mutò solo relativamente alla quantità, essa mutò anche sotto il profilo della qualità. Il consumatore da quel momento diventa più smaliziato e più esigente e acquista l’auto solo

Anteprima della Tesi di Umberto Santopietro

Anteprima della tesi: La riorganizzazione nel settore automotive: il rapporto con i fornitori e la distribuzione, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Umberto Santopietro Contatta »

Composta da 205 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15710 click dal 13/07/2004.

 

Consultata integralmente 31 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.