Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un approccio territoriale al mercato del lavoro: aspetti analitici e strategici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione __________________________________________________________________ 3 sfruttamento delle economie create dal distretto ed al clima di cooperazione regnante al suo interno. Il distretto inoltre, meglio di qualsiasi politica attiva del lavoro (analizzate in seguito), svolge un’importantissima funzione formativa fornendo una consistente e significativa esperienza lavorativa (elemento essenziale per chi è alla ricerca di un impiego) soprattutto a categorie svantaggiate come le donne e i giovani. Successivamente viene affrontato anche il tema della mobilità territoriale (capitolo 3) elemento che dovrebbe garantire equilibrio tra domanda e offerta di lavoro grazie allo spostamento della forza lavoro da zone con eccesso di offerta di lavoro a zone con eccesso di domanda di lavoro. La realtà, purtroppo, mostra una situazione che non presenta un’elasticità ed una flessibilità come sopra descritto, e ciò rende il raggiungimento dell’equilibrio, tra domanda ed offerta di lavoro attraverso la mobilità territoriale, possibile solo in modelli economici che poggiano su ipotesi necessariamente semplicistiche e restrittive, ma non certo nel mondo reale. I dati empirici mostrano che la mobilità é estremamente bassa e nel terzo capitolo, dopo un breve excursus storico in cui ne viene illustrata l’evoluzione, vengono citati e analizzati i fattori che incidono negativamente sulla mobilità alcuni dei quali assolutamente incontrollabili come quelli di natura psicologica o culturale. Tutto ciò porta a gravi discrasie tra domanda e offerta di lavoro di difficile soluzione.

Anteprima della Tesi di Benjamin Rembrij

Anteprima della tesi: Un approccio territoriale al mercato del lavoro: aspetti analitici e strategici, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Benjamin Rembrij Contatta »

Composta da 325 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2382 click dal 14/07/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.