Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Meccanismi molecolari coinvolti nel differenziamento neuronale indotto da Acido retinoico nella linea cellulare di neuroblastoma umano SH-SY5Y

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 2. MKK (MAP Kinase Kinase) Gli enzimi appartenenti alla famiglia MKK sono treonin-tirosin chinasi molto specifiche, infatti in seguito ad attivazione sono in grado di fosforilare in maniera esclusiva e specifica le MAPK. 3. MAPK Gli enzimi che appartengono alla famiglia MAPK, una volta attivati fosforilano diversi substrati sia citoplasmatici che nucleari. La conservazione dei componenti che determinano l’attivazione di MAPK in diverse specie di eucarioti inferiori così come nei mammiferi, dimostra l’importanza di queste molecole nello sviluppo dell’organismo. Il lievito rappresenta il modello sperimentale dove probabilmente il pathway di attivazione delle MAPK è stato studiato in maniera più approfondita. In Saccharomyces cerevisiae sono state identificate 5 MAPK coinvolte nella formazione del “mating type”, nel rimodellamento della parete cellulare e nella risposta a diversi stress cellulari come i cambiamenti di osmolarità: STE5, STE7, STE11, FUS3 e KSS1 [3]. Il lievito può esistere sia come cellule aploidi che diploidi. Le cellule diploidi hanno due possibili fenotipi sessuali, caratterizzati dall’espressione di un gruppo di geni coinvolti nelle formazione del mating type; questi geni non sono invece inattivi nelle cellule aploidi. In seguito al legame dei ferormoni ai rispettivi recettori, si determina, attraverso la stimolazione delle MAPK, la maturazione del mating sessuale e cambiamenti metabolici e morfologici [4]. L’allineamento della sequenza di un gruppo di MAPK di mammifero, ERK1 e ERK2, con le sequenze di proteine chinasi come FUS3 e KSS1 presenti in Saccharomyces cerevisiae, ha mostrato una forte correlazione, dimostrando l’alta omologia esistente tra le MAPK di mammifero e quelle di lievito [5]. Al momento in cellule di mammifero sono stati identificati 14 membri della famiglia MKKK, 7 membri della famiglia MKK e 12 membri appartenenti alla famiglia MAPK. Le MAPK sono ulteriormente suddivise in 5 gruppi, ciascuno con distinte funzioni biologiche:

Anteprima della Tesi di Marco Crimi

Anteprima della tesi: Meccanismi molecolari coinvolti nel differenziamento neuronale indotto da Acido retinoico nella linea cellulare di neuroblastoma umano SH-SY5Y, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Marco Crimi Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5694 click dal 16/07/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.