Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Meccanismi molecolari coinvolti nel differenziamento neuronale indotto da Acido retinoico nella linea cellulare di neuroblastoma umano SH-SY5Y

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 FIG. 1: ERK1 e ERK2 vengono attivate per fosforilazione secondo una modalità che comprende l’attivazione in un modulo a tre chinasi sequenziali. In questo modulo, di cui ERK1 e ERK2 rappresentano gli ultimi substrati, sono presenti anche MEK e Raf. ERK1 e ERK2, una volta fosforilate in sguito a stimolazione con fattori di crescita o neurotrofine (fattori che prevedono l’interazione con recettori in membrana), traslocano dal citoplasma al nucleo, dove, attrverso lafosforilazione di determinati fattori di trascrizione, intervengono nella regolazione dell’espressione genica.

Anteprima della Tesi di Marco Crimi

Anteprima della tesi: Meccanismi molecolari coinvolti nel differenziamento neuronale indotto da Acido retinoico nella linea cellulare di neuroblastoma umano SH-SY5Y, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Marco Crimi Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5694 click dal 16/07/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.