Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sviluppo dei Data Mart “Costo Attività” e “Risorse Strumentali” nell’ambito del sistema CIPEL

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO 1 ELABORAZIONE DISTRIBUITA A COMPONENTI 15 Queste caratteristiche dell'approccio object oriented, innovative sul piano tecnico, hanno favorito la progressiva diffusione dei linguaggi OO in tutti i domini applicativi e nelle realtà che richiedono volumi di dati e processi elevati. Figura 1-1: Esempio di classe rappresentata nella metodologia UML 1.2 Componenti Brown and Wallnau (1998) descrivono un componente come una parte di sistema non semplice, quasi indipendente, e sostituibile, che implementa una funzionalità precisa nel contesto di un’architettura ben definita. Una componete è un oggetto flessibile che può essere facilmente integrato in altri progetti, quindi riutilizzato. Affinché si possa parlare di componente software, l’unità di composizione 3 deve possedere le seguenti caratteristiche: 1. Formato binario: la componente è un oggetto compilato (ad esempio in java un file .class) 3 Unità di composizione = è una parte di un sistema. Ad esempio una classe

Anteprima della Tesi di Roberto Goffredo

Anteprima della tesi: Sviluppo dei Data Mart “Costo Attività” e “Risorse Strumentali” nell’ambito del sistema CIPEL, Pagina 8

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Roberto Goffredo Contatta »

Composta da 250 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1218 click dal 03/01/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.