Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Extreme Value Theory: un'applicazione al Value-at-Risk (VaR)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo primo - Controllo del rischio e profili di regolamentazione prudenziale 14 1.3.1.1 L’insieme dei rischi di mercato Nell’ambito del rischio di mercato possiamo individuare alcune sotto-tipolgie particolarmente significative : o rischio su azioni o rischio di tasso o rischio di cambio o basis risk Il rischio su azioni è associato alla gamma di prodotti riferiti a titoli azionari e indici di mercato. A seconda del tipo di informazione che vogliamo rappresentare sui rischi del portafoglio azionario possiamo limitare l’analisi alle fluttuazioni complessive del prezzo di ogni singola azione, oppure possiamo scomporre tali fluttuazioni utilizzando le tecniche APT e CAPM 13 . Il rischio di tasso è rappresentato dall’incertezza associata all’andamento dei tassi di interesse ed è misurato dall’impatto che tale andamento ha sui flussi di cassa e sul valore di mercato delle attività e passività. Il rischio di cambio è rappresentato dal rischio associato a una posizione in divisa estera per effetto di movimenti sfavorevoli nei cambi. Il basis risk è il rischio connesso all’uso di prodotti derivati utilizzati per coprire posizioni in prodotti primari. 13 APT-Arbitrage Pricing Theory, Cfr. Ross S.A.(1976); CAPM-Capital Asset Pricing Model , Cfr. Sharpe W.F (1992).

Anteprima della Tesi di Federico Lanciano

Anteprima della tesi: Extreme Value Theory: un'applicazione al Value-at-Risk (VaR), Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Federico Lanciano Contatta »

Composta da 155 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6942 click dal 02/08/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.