Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le modalità di diversificazione di prodotto nel sistema moda di fascia alta. Un'analisi empirica: il caso italiano Bulgari ed il caso americano Joseph Abboud.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 - La Strategia di Diversificazione 18 1.3 Perché le imprese diversificano? Le imprese diversificano per molte ragioni alcune interne ad esse altre dovute condizioni esterne a delle opportunità che si presentano sul mercato. Le motivazioni che possono spingere un’impresa a diversificare possono essere sia di natura offensiva che di natura difensiva anche se nella maggior parte dei casi il movente sembra essere di natura offensiva. Molti autori si sono interessati di trovare una spiegazione alle motivazioni sottostanti ad una scelta di diversificazione. In questo capitolo cerchiamo di dare una panoramica delle principali chiavi di lettura con cui è possibile spiegare cosa spinge un'impresa verso la crescita diversificata ed in particolare tali spiegazioni sono riconducibili a quattro diverse prospettive 4 : 1. Power market view 2. Risk view 3. Agency view 4. Resource based view 1.3.1 Power market view Tradizionalmente gli economisti si sono interessati alla diversificazione interessandosi innanzitutto al suo potenziale effetto anticompetitivo. Hill (‘85, pag. 828) argomenta che un’impresa diversificata prospererà non in virtù di una sua maggiore efficienza ma grazie all’accesso ad una particolare forma di potere che egli definisce “potere conglomerato” 4 La Montgomery in "Corporate Diversification"(journal of economic perspectives, vol 8-n. 3- 1994) ne identifica tre: power market view, agency view, resource based. A queste tre prospettive abbiamo aggiunto, coerentemente con Grant e Sicca tra gli altri, la prospettiva risk based

Anteprima della Tesi di Marco Michele Cavallaro

Anteprima della tesi: Le modalità di diversificazione di prodotto nel sistema moda di fascia alta. Un'analisi empirica: il caso italiano Bulgari ed il caso americano Joseph Abboud., Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Michele Cavallaro Contatta »

Composta da 189 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 17609 click dal 30/07/2004.

 

Consultata integralmente 64 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.