Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il marketing e la comunicazione nella pubblica amministrazione che cambia. Il caso dei Servizi per l'Impiego

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 strutture per migliorare i rapporti, storicamente conflittuali, con la pubblica amministrazione. Non si tratta, però, “…solo del riconoscimento del diritto all’informazione, alla trasparenza e all’accesso nei confronti dell’azione istituzionale, ma anche del riconoscimento del ruolo attivo e propositivo che i cittadini possono svolgere in relazione alla valorizzazione della sfera pubblica” 33 . E’ necessario, però, che il processo di innovazione istituzionale sia supportato da un indirizzo politico chiaro, dalla destinazione di risorse adeguate, dal riconoscimento di professionalità, strutture e competenze specifiche. 1.4 Le nuove tecnologie Quando parliamo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione pensiamo innanzitutto allo sviluppo di internet. La rete internet nasce come Arpanet nel 1969 negli Stati Uniti presso il Ministero della Difesa, con l’obiettivo di creare una forma sicura di comunicazione nell’eventualità dello scoppio di un conflitto nucleare. Nel corso di due anni Arpanet si trasforma diventando occasione di scambio di messaggi tra scienziati e accademici, che cominciano a scoprire e ad utilizzare lo strumento delle e-mail, fino al 1984, quando venne introdotto il Dns (Domain Name System). Ma la vera e propria nascita di internet viene fissata al 1989, anno in cui Tim Berners-Lee inventa, presso il Cern di Ginevra - il Laboratorio europeo per la Fisica delle particelle - il World Wide Web, vale a dire un sistema di distribuzione delle informazioni in rete. Due anni dopo, nel 1991 nasce il primo sito web, ma dobbiamo aspettare il 1994 per la vera e propria consacrazione della rete. Da allora lo sviluppo è stato rapidissimo, fino ad arrivare già nel 2001 a contare 513 milioni di navigatori, concentrati per il 93,3% nei Paesi Europei, nell’America settentrionale e in alcuni paesi asiatici e del Pacifico. Più in generale, tra gli elementi principali 34 che caratterizzano le nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione vanno certamente 33 F. Faccioli, Comunicazione pubblica e cultura del servizio, cit., p. 68. 34 Cfr. S. Bentivegna, Politica e nuove tecnologie, La Terza, Roms-Bari, 2002, p. 4.

Anteprima della Tesi di Rita D'agostino

Anteprima della tesi: Il marketing e la comunicazione nella pubblica amministrazione che cambia. Il caso dei Servizi per l'Impiego, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Rita D'agostino Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13043 click dal 08/09/2004.

 

Consultata integralmente 47 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.