Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comunicazione e Marketing del Territorio. La Promozione Locale del C.A.T. Confesercenti a Siena

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 La chiave di lettura che ho utilizzato nell’analisi del marketing territoriale pubblico, ormai ampiamente acquisito dalla letteratura scientifica sviluppatasi intorno al concetto di sviluppo locale negli ultimi anni, è l’“economia della conoscenza”. Il concetto, su cui si basa oggi la crescita della società dell’informazione e dell’informatizzazione nei rapporti tra enti locali e privati, è contenuto anche nel Piano Strategico di Sviluppo dell’Amministrazione Provinciale di Siena. Il tema è stato da me accolto perché indicativo delle finalità che intendo perseguire nel formulare possibili teorizzazioni del concetto di marketing del territorio, del quale riconoscono, come detto, in prima istanza soprattutto l’attualità del carattere pubblico, legato in altre parole alla programmazione per lo sviluppo attuata o attuabile dagli enti locali, e basato sostanzialmente sulle politiche di comunicazione. A tale proposito riporto un passo del documento dell’Amministrazione Provinciale che a me pare emblematico: “Quando si parla di economia basata sulla conoscenza il dato che oggi appare con più evidenza è quello della diffusione delle nuove tecnologie della comunicazione. Tutte le attività oggi presenti nel territorio senese sono direttamente o indirettamente interessate a rileggersi in questa nuova dimensione. La visibilità dei prodotti tipici e delle proposte turistiche, il bisogno di relazioni dei settori industriali, la mediatizzazione dei beni culturali e naturali, la teledidattica, le componenti telematiche dei servizi socio-sanitari in territori a bassa densità insediativa, il controllo dell’ambiente, l’acquisizione di best practises per le pratiche di governo istituzionali, sono tutti esempi di ibridazione tra le tradizionali attività e la loro riformulazione in termini di network di comunicazione”. 1 Sulla base di tali principi, il marketing pubblico del territorio non può che evidenziare due linee di attività rivolte all’organizzazione della pubblica amministrazione, per riorganizzare se stessa con servizi innovativi a cittadini ed imprese, e per promuovere lo sviluppo della Società dell’Informazione fra gli stessi cittadini e i settori produttivi. 1 Termine introdotto nel Piano Strategico di Sviluppo; Quadro di riferimento del Piano Strategico di Sviluppo – 2. Il territorio senese. 2.4. Punti di forza che possono diventare debolezze, pag. 23.

Anteprima della Tesi di Massimo Granchi

Anteprima della tesi: Comunicazione e Marketing del Territorio. La Promozione Locale del C.A.T. Confesercenti a Siena, Pagina 2

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Massimo Granchi Contatta »

Composta da 78 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4465 click dal 26/08/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.