Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le Risorse Umane quale fattore strategico nella competizione aziendale futura: le aziende di TLC.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 tale ambito l'impresa, oltre che scegliere tra i modelli organizzativi adottati da altre imprese (quello che viene definito benchmarking) può dare origine ad un modello proprio, un modello che, pur mantenendo gli elementi del sottosistema organizzativo inserito nel contesto del Sistema-Impresa, presenti peculiarità che risultino funzionali a quella determinata realtà operativa e che solo a quella si attagliano. Risulta evidente che, quanto più il modello organizzativo adottato dall'impresa si rivela funzionale al perseguimento degli obiettivi che la stessa si pone, tanto più la posizione dell'impresa ne risulterà avvantaggiata. La problematica da affrontare è dunque cosa si debba intendere per “organizzazione” e da cosa dipenda la sua funzionalità, la sua adattabilità, la sua strategicità. 1.2 – “Qualità” dell’Organizzazione e approcci costitutivi. Come per qualunque oggetto complesso, la qualità di un'organizzazione non può essere definita univocamente, ma deve costantemente riflettere quelli che sono gli obiettivi dell'impresa; può ben darsi il caso, infatti, in cui un'organizzazione, che costituisce il fattore strategico vincente di un'impresa sia poco vantaggioso ad un'altra impresa che operi in un mercato diverso o in un settore diverso; di più, un’organizzazione vincente può risultare del tutto insoddisfacente per altre imprese operanti nello stesso mercato. In altre parole, la qualità di un’organizzazione è un valore sia individuale che collettivo, ma non può essere desunta

Anteprima della Tesi di Maurizio Buccolini

Anteprima della tesi: Le Risorse Umane quale fattore strategico nella competizione aziendale futura: le aziende di TLC., Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Maurizio Buccolini Contatta »

Composta da 146 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4084 click dal 03/09/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.