Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La riforma Mac Sharry nel Veneto: un'analisi del settore dei seminativi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 l'Organizzazione Europea di Cooperazione Economica (OECE), per procedere a un razionale utilizzo degli aiuti concessi dagli Stati Uniti nel quadro del "Piano Marshall"; l'anno successivo fu istituito il Consiglio d'Europa per promuovere la cooperazione politica, giuridica e culturale tra i Paesi membri. Fu nell'ambito di questi organismi che venne lanciata e studiata l'idea di una organizzazione agricola sovranazionale. Nel 1950 il Consiglio Direttivo dell'OECE propose la realizzazione di un mercato europeo limitatamente ad alcune derrate considerate essenziali, e per le quali si riteneva opportuno promuovere la crescita della produzione e la liberalizzazione degli scambi. In seguito vennero presentati diversi progetti di organizzazioni comuni dei mercati agricoli per regolamentare il commercio (progetti di "pool verde"). Fra le proposte si distinse quella del governo olandese che suggeriva l'adozione di un prezzo unico e di una tariffa comune verso l'esterno, per orientare la produzione e mantenere elevati i prezzi interni. Successivamente vennero organizzate tre conferenze europee per l'organizzazione dei mercati agricoli. L'unico risultato concreto fu l'istituzione in ambito OECE del Comitato Ministeriale dell'Agricoltura e dell'Alimentazione nel 1955. Non si può affermare che non esistessero degli ostacoli all'integrazione europea nel settore primario. Le Nazioni dell'Europa occidentale avevano adottato delle politiche protezionistiche in campo agricolo, in un periodo in cui

Anteprima della Tesi di Michele Verona

Anteprima della tesi: La riforma Mac Sharry nel Veneto: un'analisi del settore dei seminativi, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Michele Verona Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1027 click dal 01/09/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.