Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L’Embedded Value come strumento nelle scelte strategiche di una compagnia vita

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

settore, mentre ora invece la maggior parte delle compagnie di assicurazione pubblicano il loro Embedded Value, e anche gli analisti o la stampa economica usano le stesso termine come se fosse sempre esistito. Anche dopo le brevi note dei paragrafi precedenti, può essere spontaneo chiedersi il perché di così tanto successo. Una possibile risposta, vedremo, è che l’Embedded Value è una misura del valore della Compagnia più significativa di quelle normalmente rese pubbliche per le imprese di altri settori, comunemente basate su grandezze di bilancio e indici; ciò è dovuto alla particolare natura dell’attività assicurativa: grazie alla natura di lungo termine dei contratti assicurativi, nell’insieme delle attività e degli impegni relativi al portafoglio di una Compagnia di assicurazioni sulla vita è implicitamente racchiuso un determinato valore economico che produce i suoi effetti in un certo numero di anni futuri. E’ intuibile come tale valore sia strettamente legato alla composizione e alla dimensione del portafoglio di polizze in vigore, dal momento che è proprio dall’insieme di tali contratti a determinare, come abbiamo detto, la maggior parte dei flussi di reddito e spesa dell’impresa per un numero rilevante di anni futuri 1 ; è intuitivo inoltre che il valore della Compagnia cresce nel tempo 1 Con ovviamente l’aggiunta, in condizioni di normale attività, dei contratti stipulati negli anni futuri. 6

Anteprima della Tesi di Cristina Rossi

Anteprima della tesi: L’Embedded Value come strumento nelle scelte strategiche di una compagnia vita, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative

Autore: Cristina Rossi Contatta »

Composta da 171 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6341 click dal 02/09/2004.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.