Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Insider trading ed efficienza dei mercati finanziari. L'impatto dell'evoluzione della normativa di riferimento in Italia.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 4) Riduce i costi di transazione, vale a dire i costi di ricerca della controparte e i costi d’acquisizione delle informazioni relative alle qualità di un’attività finanziaria 2 . 5) Trasferisce il controllo delle Società per azioni, la negoziabilità dei titoli rende possibile la ricomposizione della compagine azionaria delle società emittenti; ciò implica la possibilità che il controllo azionario si sposti da un’azionista all’altro o tra gruppi di azionisti. Nel caso in cui il possesso azionario sia sufficientemente diffuso (siamo in presenza di public companies), il controllo proprietario instabile comporta un incentivo per il management di rafforzare la propria posizione attraverso migliori performance. Se ciò non avviene i prezzi scendono e, quindi si apre la strada a minacce di take-over. La combinazione delle sopra citate funzioni costituisce la principale funzione economica dei mercati finanziari: cioè quella di contribuire all’efficiente allocazione delle risorse finanziarie ai fini delle formazione del capitale produttivo. Questo perché, in un sistema economico, domanda ed offerta di capitale devono tendere all’equilibrio e l’investimento del capitale deve essere efficiente nel senso che la produttività marginale dei diversi impieghi deve essere uniforme. I mercati mobiliari svolgono una funzione economica essenziale nel rendere raggiungibili questi due risultati. Le modalità con cui agisce il mercato azionario di un paese, i tipi di intermediari che vi operano, la numerosità e la varietà di strumenti ivi negoziati, la pluralità di emittenti ed investitori, le istituzioni e i meccanismi operativi che lo regolano, sono fattori che nel loro insieme determinano il suo grado di efficienza e la sua capacità d’innovazione. 2 FABOZZI F.- MODIGLIANI F., Mercati finanziari e istituzioni, Il Mulino, 1995, pp. 27-28

Anteprima della Tesi di Massimo Speltri

Anteprima della tesi: Insider trading ed efficienza dei mercati finanziari. L'impatto dell'evoluzione della normativa di riferimento in Italia., Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Massimo Speltri Contatta »

Composta da 251 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6119 click dal 03/09/2004.

 

Consultata integralmente 39 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.