Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Heidegger e l'abitare poetico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Bauen, «costruire», nell’antico tedesco si diceva buan; buan significava «a- bitare». Una traccia di questo antico significato la troviamo nella parola Na- chbar, «vicino». Il Nachbar è «colui che abita nelle vicinanze». 2 Ma la parola buan indica di più: essa ci dice che l’abitare non è un comportamento dell’uomo accanto ad altri suoi comportamenti. Buan, infatti, è lo stesso che bin. Ich bin («io sono») significa «io abito». «Il modo in cui tu sei e io sono, la maniera in cui noi uomini siamo sulla terra è il Buan, l’abitare.» 3 L’uomo «è» uomo in quanto abita. «Essere uomo significa: essere sulla terra come mortale, significa: abitare.» 4 Ma Bauen vuol dire anche, e nello stesso tempo, «custodire e curare» (he- gen und pflegen), coltivare il campo, coltivare la vigna (den Acker bauen, Re- ben bauen). Qui Heidegger fa una distinzione fra il bauen inteso come «colti- vare» (colere) e il bauen inteso come «erigere costruzioni» (errichten von Bauten, aedificare). Il contadino, per esempio, 5 custodisce (hütet), «soltanto», «ciò che cresce e porta [zeitigt] da sé i suoi frutti». 6 Chi costruisce una nave o un tempio, invece, produce (stellt her), in un certo senso, la sua opera. In que- sto caso costruire è erigere. Il coltivare e l’erigere sono entrambi modi dell’autentico Bauen, dell’abitare. Ma l’autentico senso del Bauen, l’essere sulla terra, cade per lo più nell’oblio: l’abitare (das Wohnen) diventa «l’abituale» (das Gewohnte) e non 2 Vorträge und Aufsätze, trad. cit., p. 97. Noi abbiamo trovato un’altra traccia del si- gnificato originario di bauen. C’è un villaggio, in Svizzera, che si chiama Büren an der Aare: abitare presso l’Aar. Il senso del riecheggiare nella parola Büren di un al- tro significato di bauen, «coltivare», lo comprenderemo fra poco. 3 Vorträge und Aufsätze, cit., p. 141. 4 «Mensch sein heisst: als Sterblicher auf der Erde sein, heisst: wohnen». Ivi, p. 141. 5 L’esempio, qui, è nostro. Esso si impone, quasi, se si pensa che «contadino» in tede- sco si dice «Bauer». Anche di simili «imposizioni» sono costellati i cammini ri- percorsi. 6 Ivi, p. 141.

Anteprima della Tesi di Gennaro Senatore

Anteprima della tesi: Heidegger e l'abitare poetico, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Gennaro Senatore Contatta »

Composta da 157 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6226 click dal 08/09/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.