Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gestire l'innovazione: ricerca scientifica, project management e vantaggio competitivo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 La ricerca industriale deve indicare qual è la tecnologia con cui fare il trattamento (ad esempio decidere di farlo tramite un gas ionizzato) quali devono essere le condizioni di lavoro (quanto dev’essere la quantità di azoto e di idrogeno da immettere, con quale potenza, pressione, flusso dev’essere fatto il trattamento e quanto deve durare lo stesso per avere risultati apprezzabili). Il trasferimento tecnologico è, in questo esempio, la parte di scienza che sta tra la ricerca e l’ingegneria industriale. Sapendo come trattare il PET, con quale tecnica, con quali gas, per quanto tempo etc. si può progettare un impianto industriale capace di produrre protesi vascolari tramite PET superficialmente modificato, da sottoporre, successivamente, a processo di rivestimento cellulare controllato.

Anteprima della Tesi di Rocco Elio Pentassuglia

Anteprima della tesi: Gestire l'innovazione: ricerca scientifica, project management e vantaggio competitivo, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Rocco Elio Pentassuglia Contatta »

Composta da 143 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7917 click dal 08/09/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.