Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Problematiche gestionali delle imprese di produzione cinematografica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 rilevante è proprio il sincronico accumularsi del maggior costo produttivo nel periodo di minor ricavo. L’ultima anomalia cui vogliamo fare riferimento è quella, già citata, della valutazione: se per il prodotto materiale è possibile valutare la convenienza dello scambio sulla base di requisiti oggettivi, nel caso del prodotto cinematografico la disponibilità dell’utilizzatore dovrà prendere forma prima dell’utilizzazione, senza nessuna possibilità di accertarne la convenienza se non a consumo avvenuto. Grafico 1 - Ripartizione della spesa per fasi di realizzazione (in milioni di lire). 0 500 1000 1500 2000 2500 3000 P r o g e t t a z i o n e P i a n i f i c a z i o n e F i n a n z i a m e n t o P r e p a r a z i o n e R i p r e s e E d i z i o n e L a n c i o 0 20 40 60 80 100 120 Fondi occorrenti Durata in giorni Fonte: C.Biondi, op.cit. pag.66. E’ per questo che si parla, in campo cinematografico, di un’anticipazione di tipo fiduciario del valore di scambio che si realizza attraverso il pagamento del biglietto.

Anteprima della Tesi di Valentina Crimi

Anteprima della tesi: Problematiche gestionali delle imprese di produzione cinematografica, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Valentina Crimi Contatta »

Composta da 233 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6146 click dal 10/09/2004.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.