Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Fenomeni di trasporto in carrier farmaceutici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 3 Il modello proposto per il primo sistema deve quindi essere adattato al caso reale, in cui le particelle non presentano tutte lo stesso diametro e nelle quali all’inizio si ha una so- luzione satura, e non farmaco allo stato solido. La scelta di partire, nel primo modello, dal farmaco allo stato solido, è imputabile al desiderio di uno studio di carattere più generale, nel quale vengono considerate anche la fase di penetrazione dell’acqua nel polimero e di dissoluzione della particella solida, oltre a quella, comune ad entrambi i modelli, nella quale si ha l’esaurimento, partendo dalla condizione di saturazione , della soluzione interna. Quindi l’analisi di sensitività condotta per il sistema con farmaco solido è valida anche per le microparticelle con soluzione incapsulata, per la fase comune del processo.

Anteprima della Tesi di Miriam Petitti

Anteprima della tesi: Fenomeni di trasporto in carrier farmaceutici, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Miriam Petitti Contatta »

Composta da 180 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2355 click dal 10/09/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.