Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo della Security nella prevenzione ed il controllo della responsabilità amministrativa delle società quotate: aspetti legali, organizzativi e metodologici.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Infine, il Sarbanes-Oxley Act of 2002 è l’ultimo sforzo in ordine di tempo, che l’amministrazione americana ha posto in essere prevedendo numerose riforme normative ed istituzionali, motivate dalla necessità di ridare fiducia al pubblico degli investitori a seguito dei numerosi scandali quali Enron, Worldcom, AllFirst e altri ancora. Alcuni dei punti qualificanti: pene più severe (sino a dieci anni di detenzione) per chi commette frodi o certifica bilanci falsi, per chi ostacola la giustizia distruggendo documenti; l’istituzione di una nuova “Corporate Fraud Task Force”; l’incremento dei poteri della SEC relativamente al congelamento dei profitti illegittimamente ottenuti dai managers e dagli amministratori; il divieto di erogare prestiti ai dirigenti della società; una più intensa disclosure nelle transazioni e nelle operazioni di acquisto e di vendita delle azioni della società da parte dei vertici aziendali; il rafforzamento della SEC tramite l’aumento dei fondi. Vicina all’esperienza statunitense è quella inglese, che prevede espressamente la responsabilità della persona giuridica per i reati commessi dai suoi dipendenti, differenziando però tra “inferior servants” e “superior servants”. Il diritto tedesco ha prevalso la tesi secondo cui gli enti collettivi sono capaci di azione solo per mezzo dei loro organi e non sono assoggettabili ad una pena, perché incapaci di avvertire la disapprovazione etico-sociale, che l’ordinamento esprime per mezzo della sanzione criminale. Tuttavia sono in vigore interventi sanzionatori che colpiscono tanto l’azienda quanto le persone che per lei agiscono in caso di commissione di fatti penalmente rilevanti. Nei paesi di Civil Law, uno dei pochi codici penali contenente disposizioni che regolano espressamente ipotesi di responsabilità penale delle “personnes morales” è quello francese, entrato in vigore il 1 marzo 1995. Il testo attuale del codice penale francese dispone che “le persone giuridiche, ad eccezione dello Stato, sono penalmente responsabili […] dei reati commessi, per loro conto, dai propri organi o rappresentanti.”. Sul versante del diritto penale spagnolo, fino alla legge di riforma del 1983 si può sostenere che il brocardo societas delinquere non potest era assai radicato nel tessuto giuridico-penale. Il nuovo testo normativo - in vigore tuttoggi - prevede, a differenza della situazione previgente, la responsabilità di chiunque agisca come amministratore “di fatto o di diritto” di una persona giuridica o in nome o come rappresentante legale o volontario di altri e riguardo ad ogni figura di delitto o contravvenzione. Trasversalmente alle scelte di ogni singola nazione, si svolge il lavoro dell’Unione Europea, che da parecchi anni con diversi Trattati e Protocolli cerca di uniformare e far convergere sulle stesse posizioni tutti gli Stati membri.

Anteprima della Tesi di Letizia Belliti

Anteprima della tesi: Il ruolo della Security nella prevenzione ed il controllo della responsabilità amministrativa delle società quotate: aspetti legali, organizzativi e metodologici., Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Letizia Belliti Contatta »

Composta da 168 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1534 click dal 10/09/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.