Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Montagna del Sole: proposte per la destagionalizzazione del turismo e la valorizzazione del promontorio del Gargano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 - la "definizione", che individua l'ambito nelle sue caratteristiche e nella sua entità minima strutturante; - la "individuazione", che definisce le caratteristiche per la definizione dell'area di pertinenza (spazio fisico di presenza) e dell'area annessa ( spazio fisico di contesto); - i "regimi di tutela", che definiscono i criteri generali di indirizzo, rimandano ai piani sottoordinati la perimetrazione, specificano in loro assenza le grandezze per individuare le aree soggette alla disciplina transitoria; le "prescrizioni di base", che precisano per le “aree di pertinenza” e per le “aree annesse” gli interventi: comunque non ammissibili (a), ammissibili (b), con il preventivo rilascio dei provvedimenti (autorizzazione, parere, attestazione di compatibilità paesaggistiche) e quelli la cui attuazione è demandata, secondo la vigente legislazione regionale in materia, alla diretta gestione dell'Ente Locale (c). Per quanto riguarda i beni archeologici ed architettonici, il P.U.T.T. individua le seguenti aree o beni, suddivisi per comune, sottoposti a due diversi gradi di protezione. Cagnano Varano 1. Grotta di San Michele - vincolo archeologico; 2. Foce Capoiale - segnalazione archeologica; 3. San Nicola Varano - segnalazione archeologica; 4. Località Bagno - segnalazione archeologica; 4b. Crocifisso di Varano - segnalazione archeologica; 5. Masseria Iacovelli - segnalazione archeologica; Cerignola 6. località Lupara-Giardino (insediamento romano Salapia) - vincolo archeologico; 7. insediamento Santa Maria di Ripalta - vincolo archeologico; 8. zona Salice - segnalazione archeologica; 9. zona San Michele delle Vigne - segnalazione archeologica; 10. insediamento Pignatella - segnalazione archeologica; 11. Masseria Le Torri - vincolo architettonico; 12. Torre Alemanna (Borgo Libertà) - vincolo architettonico; 13. Chiesa di San Giovanni-Zezza (località San Giovanni in Forte) - vincolo architettonico; 14. Chiesa di Santa Maria di Ripalta - vincolo architettonico;

Anteprima della Tesi di Rossella Calabrese

Anteprima della tesi: La Montagna del Sole: proposte per la destagionalizzazione del turismo e la valorizzazione del promontorio del Gargano, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Architettura

Autore: Rossella Calabrese Contatta »

Composta da 293 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3591 click dal 21/09/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.