Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I fondi comuni di investimento immobiliari

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo Primo 11 esso sarebbero sorte difficoltà in caso di eccessive richieste di rimborso delle quote da parte dei partecipanti 14 . Il Senato scelse, in seguito, la strada del fondo di tipo chiuso da costituirsi esclusivamente nella forma di società per azioni, in considerazione del fatto che il “tipo chiuso”, non essendo soggetto ad alcun obbligo di riscatto, avrebbe garantito una maggiore stabilità anche in periodi di vendite. 1.2.2 Le proposte di legge sui fondi immobiliari Nel giugno 1982 si concluse l’indagine conoscitiva sui certificati e fondi immobiliari e, nell’autunno 1983, il senatore Berlanda presentò al Senato un disegno di legge 15 che per gran parte faceva tesoro proprio dei risultati dell’indagine conoscitiva. Seguì un intenso dibattito in sede parlamentare che portò nel marzo del 1985 all’approvazione, da parte del Senato, del disegno di legge originario con alcune modifiche ( Atto Camera n° 2713 ). Il testo passò successivamente alla Camera dove fu oggetto di forti contrasti, soprattutto per ciò che riguardava il trattamento fiscale, e non si riuscì a trovare una soluzione in grado di contemperare gli interessi delle parti coinvolte 16 . Forti opposizioni vennero mosse, in particolare, dall’allora Ministro delle Finanze Bruno Visentini, il quale criticò l’impianto complessivo della legge, giudicandola confusa, soprattutto per quanto riguardava gli aspetti 14 Si sosteneva, inoltre, che il fondo immobiliare aperto avrebbe presentato ulteriori difficoltà connesse alla determinazione giornaliera del valore delle quote, dovendosi riferire ad un patrimonio immobiliare. 15 Disegno di legge n° 318: “Istituzione e disciplina dei fondi di investimento immobiliare”. 16 Zizzi A.R., 1997.

Anteprima della Tesi di Gemma Cannello

Anteprima della tesi: I fondi comuni di investimento immobiliari, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Gemma Cannello Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9621 click dal 13/09/2004.

 

Consultata integralmente 41 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.