Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Evoluzione della distribuzione di carburanti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Di Fonzo Sara Evoluzione della distribuzione di carburanti 12 petrolifere. Altri paesi, come Arabia Saudita ed Emirati del Golfo Persico, acquistarono quote di alcune compagnie petrolifere sino ad assumerne il controllo. Questi progressivi cambiamenti gettarono le basi per gli shock petroliferi del ‘73, del ‘79-81 e del 1990. Dopo la crisi del ‘79-81, ed in particolare dopo il crollo dei prezzi dell’86, non fu più possibile, per divergenze tra i membri, stabilire prezzi concertati e quote minime e massime di produzione all’interno dell’OPEC, per questo il greggio ha iniziato a sottostare alle pressioni del mercato. Il prezzo è ora influenzato dalla richiesta internazionale e dal volume dell’offerta, ma ci sono altri fattori ad incidere, come l’accordo tra paesi OPEC e non-OPEC e le pressioni dei paesi industrializzati per aumentare la produzione. Soprattutto in questi anni più recenti i paesi non-OPEC hanno cercato di ridurre la dipendenza dal Medio Oriente aumentando la produzione interna del petrolio, intensificando la ricerca di nuovi giacimenti e di fonti di energia alternative. A tutt’oggi, comunque, le quotazioni del prezzo del petrolio risentono notevolmente della situazione politica internazionale e delle tensioni soprattutto nei paesi del Golfo Persico (basti pensare alla situazione attuale dell’Iraq). Le continue fluttuazioni del prezzo del greggio si riflettono a valle sui prezzi e quindi sui consumi dei suoi prodotti derivati, in particolare benzine, gasolio, GPL, oli lubrificanti,… che interessano direttamente la maggior parte della popolazione dei paesi industrializzati. Andamento del mercato nel 2003 “Le prime indicazioni sul trend di produzione mondiale di greggio nei primi nove mesi 2003 evidenziano un aumento oramai consolidato su un +3% rispetto al corrispondente periodo del 2002. Si tratta di un incremento più marcato nei Paesi OPEC (nonostante il forte calo produttivo di Iraq e Venezuela) grazie ai forti aumenti in particolare di tutta l’area mediorientale (v. tab. 1).

Anteprima della Tesi di Sara Di Fonzo

Anteprima della tesi: Evoluzione della distribuzione di carburanti, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Sara Di Fonzo Contatta »

Composta da 193 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4352 click dal 16/09/2004.

 

Consultata integralmente 36 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.