Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le comunità montane: esperienze e prospettive

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 4. Nuovi interventi legislativi sulla montagna: i “consigli di valle” e i “piani verdi”. Al fine di potenziare gli strumenti esecutivi necessari per conseguire le finalità dettate dalla precedente normativa, il legislatore, nel 1955, emanò con il D.P.R. n.987, una serie di disposizioni che, non solo introdussero nell’ordinamento nuove figure istituzionali prima inesistenti, ma fornì l’occasione per far fiorire un dibattito riguardante tutto il sistema dei poteri locali e il loro riassetto. Si è visto in precedenza come il forte spirito centralistico della legislazione in materia di valorizzazione delle zone montane, aveva condizionato, e non poco, i risultati effettivi ottenuti sul territorio, degenerando, a volte, nella paralisi totale delle attività gestionali e finanziare dedicate a tale scopo.E’ in tale ambito che interviene il d.P.R. n. 987 del 1955, il quale prevede il decentramento dei servizi del Ministero dell’agricoltura e delle foreste, e a tal fine la facoltà di costituire dei consorzi a carattere permanente, denominati comunità montane o consigli di valle, tra comuni compresi in tutto o in parte nel perimetro di zone individuate secondo criteri economici e geografici dalle commissioni censuarie provinciali o centrali a seconda della valenza provinciale o pluriprovinciale della zona considerata 8 . 8 La costituzioni di tali enti è obbligatoria solo se richiesta da almeno 3/5 dei comuni interessati rappresentativi di almeno il 50% della superficie della zona .

Anteprima della Tesi di Raffaele Mariano

Anteprima della tesi: Le comunità montane: esperienze e prospettive, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Raffaele Mariano Contatta »

Composta da 202 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2332 click dal 21/09/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.