Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Winston S. Churchill: ritratto in chiaroscuro. La carriera politica attraverso la storiografia critica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 1.2.2 L’accademia è l’unica possibilità Il padre ascolta i giudizi degli insegnanti e per questo non si fa illusioni sul futuro del figlio. Pensa di farne un avvocato, almeno per trovargli un’occupazione, ma alla fine lo manda in caserma. Così, dopo non aver brillato all’Harrow College, uno dei più prestigiosi istituti inglesi, nel 1893 Churchill è ammesso, per altro al terzo tentativo, al collegio militare di Sandhurst: l’accademia preparatoria degli ufficiali britannici. L’ingresso non gli fa onore: tre prove fallite più un piccolo aiuto, ma a Winston non interessa il modo, quanto il fatto di aver raggiunto lo scopo. Opportunismo? E’ un atteggiamento che induce a questa conclusione. Il padre è il primo a essere deluso da Winston, ma accetta suo malgrado, convinto che su un giovane così poco promettente non si possano costruire grandi progetti. E’ anche vero che la scontrosità di Lord Randolph non nasce dal nulla, bensì dal suo grave stato di salute. La sifilide, di cui è affetto, ha condizionato la sua carriera politica e il rapporto con la famiglia. Randolph Churchill muore nel 1895, a soli quarantasei anni. Qualcuno lo aveva definito la forza della natura della politica britannica, ma le sue dimissioni da Cancelliere dello Scacchiere avevano dimostrato il contrario. Nello stesso anno, Churchill esce da Sandhurst come sottotenente di cavalleria ed è inquadrato nel Quarto Ussari, reggimento di stanza ad Aldershot. Anche in questa nuova vita manifesta sintomi di irrequietezza: i fatti quotidiani di politica e di guerra lo appassionano ed esserne semplice osservatore non è sufficiente, desidererebbe viverli in prima persona.

Anteprima della Tesi di Antonio Maria Picasso

Anteprima della tesi: Winston S. Churchill: ritratto in chiaroscuro. La carriera politica attraverso la storiografia critica, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Antonio Maria Picasso Contatta »

Composta da 223 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4240 click dal 10/09/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.