Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le fattispecie di Infedeltà

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 2. L'INFEDELTÀ PATROMINIALE ex art. 2634 c.c. L’art. 2634 c.c., col nomen juris di "infedeltà patrimoniale" dispone che: "Gli amministratori, i direttori generali e i liquidatori che, avendo un interesse in conflitto con quello della società, al fine di procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto o altro vantaggio, compiono o concorrono a deliberare atti di disposizione dei beni sociali, cagionando intenzionalmente alla società un danno patrimoniale, sono puniti con la reclusione da sei mesi a tre anni. La stessa pena si applica se il fatto è commesso in relazione a beni posseduti o amministrati dalle società per conto di terzi, cagionando a questi ultimi un danno patrimoniale. In ogni caso non è ingiusto il profitto della società collegata o del gruppo se compensato da vantaggi, conseguiti o fondatamente prevedibili, derivanti dal collegamento o dall’appartenenza al gruppo. Per i delitti previsti dal primo e secondo comma si procede a querela della persona offesa". La rubrica utilizzata dal legislatore "infedeltà" che costituisce la traduzione letterale del termine tedesco Untreue, nonostante le differenze esistenti rispetto a questo modello, ha costituito in dottrina già motivo di discussione visto che: "la definizione dei soggetti attivi e la descrizione delle rispettive condotte vietate indicano univocamente che non ogni offesa patrimoniale è incriminata ma solo quelle che si

Anteprima della Tesi di Giacomo Prudentino

Anteprima della tesi: Le fattispecie di Infedeltà, Pagina 9

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Giacomo Prudentino Contatta »

Composta da 100 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1611 click dal 17/09/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.