Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'impatto socioculturale del turismo: il Mart di Rovereto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 a. IL MART: ASPETTI ISTITUZIONALI E GESTIONALI Il Mart (Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto) fu istituito con Legge provinciale n. 32 del 23 novembre 1987. Esso costituisce l’unica realtà a valenza provinciale operante in trentino nel campo delle arti figurative moderne e contemporanee e si configura come principale punto di riferimento nell’intero territorio in materia di discipline artistiche, di didattica dell’arte, di studio e ricerca dei più rilevanti fenomeni della storia dell’arte locale, nazionale e internazionale, dalla fine del neoclassicismo ai giorni nostri. Con la creazione e l’istituzione del Mart la Provincia autonoma di Trento intese riorganizzare l’offerta museografica pittorica provinciale, separando l’arte moderna e contemporanea da quella antica, collocata invece presso il Castello del Buonconsiglio a Trento. L’attuale configurazione istituzionale del museo è frutto della fusione in un unico ente di due realtà operanti ormai da anni sul territorio provinciale: la Sezione d’Arte Contemporanea del già Museo Provinciale d’Arte di Trento, ospitata nella sede di Palazzo delle albere dal 1981, e la Galleria Museo Fortunato Depero, nata ufficialmente nel 1960 e operante in un edificio storico in via della Terra a Rovereto. La legge istitutiva afferma che “il Museo si articola in due sezioni, di cui l’una, con sede a Rovereto, è dedicata all’arte delle avanguardie storiche, in particolare al futurismo, ed ai loro sviluppi, mentre l’altra, con sede a Trento, riserva prioritaria attenzione alle forme artistiche dell’800 ed a problematiche, anche sperimentali, delle nuove forme d’arte nelle diverse discipline e nel loro percorso e sviluppo storico” 3 . Questa legge è composta 3 L.P. n. 32, 23 novembre 1987, art. 3 comma 1

Anteprima della Tesi di Lorenzo Bezzi

Anteprima della tesi: L'impatto socioculturale del turismo: il Mart di Rovereto, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Lorenzo Bezzi Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2698 click dal 20/09/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.