Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La marca come strumento di valorizzazione della conoscenza e delle relazioni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

La marca come strumento di valorizzazione della conoscenza e delle relazioni 4 economica più progredita, riflessiva, informata, razionale ed equilibrata. Il termine consumerismo si riferisce, da un lato, a un movimento civile per la tutela organizzata dei diritti dei consumatori e dall’altro, a un tendenza culturale all’interpretazione critica dei consumi di massa 2 . Si nota, in questa fase, il rifiuto all’omologazione consumistica in luogo di una tendenza verso la personalizzazione e il customer made e una crescente valorizzazione degli aspetti immateriali del consumo volti alla ricerca del valore e dei valori. La marca diventa il vettore elettivo per la creazione di tale valore e per un approccio con i consumatori teso ad istaurare relazioni durature. L’impresa non cerca più il controllo della complessità del mercato, ma trova il suo equilibrio proprio nella capacità di sfruttarla al meglio instaurando con i soggetti che compongono la controparte del rapporto, un dialogo di natura bidirezionale. In un mercato così complesso, non è possibile conquistare la fedeltà del consumatore con un prodotto poco personalizzato che richiede al soggetto uno sforzo di adattamento alle sue aspettative; l’applicazione delle nuove tecnologie consente la realizzazione di prodotti talmente personalizzati da raggiungere il singolo consumatore. La creazione di prodotti ad hoc genera un mercato sempre più esigente e sempre meno attento alla marca intesa nella sua funzione identificativa, è quindi in questa fase che la marca sviluppa e cura le funzioni legate al significato simbolico della sua identità. La marca si intende sempre più come esperienza, ovvero come simbolo non solo di un bene, ma di tutto ciò che contribuisce a formare nella mente del consumatore una certa idea riguardo un prodotto 3 . 2 Donnelly J.H.-Peter J.P., “Marketing”, Mc Grow-Hill, Milano, 1999 3 Costabile M. “Brand Equity Building”, dall’Advanced Marketing Course,Volterra,2003

Anteprima della Tesi di Salvatore Martiello

Anteprima della tesi: La marca come strumento di valorizzazione della conoscenza e delle relazioni, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Salvatore Martiello Contatta »

Composta da 276 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2717 click dal 23/09/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.